Sexflash on webcam


24-Mar-2018 00:57

Sexflash on webcam-67

updating a table in access

Appena raccontai alletero del coinvolgimento del mio amico, impazz di gioia, eccitato allidea di quel cazzo superbo, e inizi a implorarmi di far succedere lincontro secondo le sue fantasie: voleva che ci facessimo in casa gi nudi e duri, al buio, in modo che appena entrato potesse gi mettersi al lavoro sui nostri cazzi, non voleva chiacchiere, presentazioni o cose romantiche, da gay le defin.E finalmente la sera lo accontentammo: sal in ascensore, entr in casa mia dalla porta socchiusa e nel buio della sala trov me e Carlo ad aspettarlo, gi spogliati.Accontentarlo non mi cost nulla, anche perch amo i terzetti e tutte le situazioni di gruppo e coinvolsi subito uno dei miei pi fidati scopamici, Carlo.Carlo un quarantenne sul metro e settanta, in forma, senza peli ma molto maschile e dotato di uno dei cazzi pi belli che abbia mai visto, lungo almeno 20 cm, dritto come una colonna, venoso e duro.Ogni tanto, durante linculata, letero cercava di infilarsi il mio cazzo in bocca ma non riusciva a succhiare in modo continuato perch il godimento lo spingeva a stare con la testa tra le braccia o al contrario con lo sguardo verso lalto e la bocca spalancata, quasi in estasi.Quando ci chiese una pausa, ne approfittammo per cambiare stanza, lo portammo in camera da letto e qui, su un ben pi comodo matrimonial, la monta delletero prosegu per oltre unora.Lo scopammo a turno in diverse posizioni, ma in particolare mettendolo a pancia in su, uno scopandolo davanti reggendogli le gambe muscolose sulle spalle o per aria, laltro riempiendogli la bocca con laltro cazzo.In questa posizione lo infilzammo a lungo, facendogli perdere ogni inibizione e ritegno: il corpo muscoloso era un bagno di sudore, arrossato per le prese e le manate ricevute durante la chiavata, il culo era fradicio di lubrificante e sudore e ormai i nostri uccelli percorrevano la strada del suo buco senza il minimo sforzo, come una figa bagnata.

La monta del mio amico fu un po diversa dalla mia, dur una decina di minuti fatti di un ritmo da martello pneumatico, con il suo pisello che spaccava in due il culo muscoloso delletero, arrivando a sbattergli con le palle sulle chiappe.insomma uno spettacolo che anche io, poco interessato agli uccelli degli altri uomini, non posso che ammirare.Coinvolgendo Carlo sapevo che avrei fatto una bella figura con letero curioso, viste le sue doti sessuali e il gran feeling che abbiamo come coppia di attivi che si divertono a montare duro ragazzi gay, bsex, mariti, padri e fidanzati.In questo sito quasi tutti i racconti sono dal punto di vista dei passivi, quindi provo a raccontare io qualcuno delle avventure pi eccitanti che mi sono capitate.

Tempo fa proprio su questo sito sono stato contattato da un altro ragazzo, uno con il profilo da etero e vari feedback di coppie e donne.La maglietta vol via sul divano e lui stesso si sfil i pantaloni della tuta rivelando di essere senza intimo.In un secondo era gi nudo e in silenzio era inginocchiato davanti a noi due, in adorazione dei nostri cazzi.Gli faccio notare che sono un bsex solo attivo e lui mi risponde che aveva voglia di soddisfare una curiosit che gli era nata da tempo: essere scopato da un altro uomo.